7 miti circa “CCP”

Quest’articolo è stato tradotto dal sito www.PurposeDriven.com di Rick Warren (in inglese) e usato con permesso.

1. È solamente per un uditorio moderno

Lavoro

Essere una chiesa condotta da propositi (“CCP”) non c’entra con l’essere moderni. C’entra con l’essere biblici ed eterni. I cinque propositi della chiesa che Gesù ci ha dati nel Grande Comandamento e nel Grande Mandato sono eterni e non vanno mai fuori moda. Essi non sono una moda bizzarra. Ogni chiesa che manca nell’adempiere ai propositi che Gesù ha stabilito per la chiesa non è veramente una chiesa!

2. La sindrome “non è adatta a noi”

Ci sono letteralmente migliaia di varianti delle chiese condotte da propositi: post-moderne, etniche, linguistiche, di persone non sposate, di artisti, di atleti. Ci sono chiese di una grandissima varietà di stili, culture, estrazioni sociali, e sono sparse in più di 100 nazioni nel mondo.

3. È un approccio riservato ai non credenti

Le chiese condotte da propositi (“CCP”) sono impegnate nel proposito di evangelizzare (uno di 5 propositi del Nuovo Testamento), non ad un particolare metodo di culto[1]. Tuttavia migliaia di chiese (“CCP”) NON HANNO un culto evangelistico e lo fanno seguendo altri differenti metodi.

4. Non è il mio stile di adorazione

Non importa se il vostro stile di adorazione segue una liturgia, è tradizionale, è contemporaneo, è carismatico o informale. Ciò che importa è che si adatti alle persone che state cercando di raggiungere.

5. È solo per le grandi chiese

Le chiese condotte da propositi (“CCP”) sono di tutte le forme e dimensioni. La strategia condotta da propositi si concentra sull’equilibrio, sulla salute e sulla forza, non già sulla forma o sulla dimensione della chiesa. Non c’è collegamento tra la grandezza e la forza di una chiesa. “CCP” è un’enfasi sulla salute della chiesa, non un programma per mega-chiese.

6. Funziona solo in un particolare posto

Chiesa condotta da Propositi

Le chiese condotte da propositi (“CCP”) si trovano in qualsiasi posto: nelle campagne, nelle piccole città, nelle periferie, nelle grandi città. Come abbiamo già detto, esse sono sparse per tutto il mondo.

7. È necessario che sia approvata dalla denominazione a cui apparteniamo

Le chiese condotte da propositi (“CCP”) esistono in più di cento differenti denominazioni o associazioni di chiese.


[1] Alcune ma certamente non tutte chiese (“CCP”) presentano un tipo di culto denominato “seeker service” dedicato a coloro che stanno cercando Gesù: è un culto particolare che prende in considerazione i bisogni e interessi dei non credenti nella preparazione e presentazione della predica e di tutto il culto. (Nota del traduttore.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.