Quattro passi pratici al fine di raccogliere

Quest’articolo contiene estratti dal primo capitolo del libricino “Imparare l’evangelizzazione” stampato da Soli Deo Gloria. Il libricino di Mike Hencher è a disposizione gratuita presso Kurt Jost (www.solideogloria.name) o scaricabile qui. Usato con permesso.

1. Esaminiamo il Vangelo

EvangelizzazioneEsaminiamo le loro obiezioni e poi chiediamo, “Sei pronto per credere a Cristo in questo stesso momento?”

Una buona nascita implica una gravidanza sana. L’evangelizzazione da estraneo a estraneo spesso lascia esperienze negative nella mente delle persone che sono state spinte troppo duramente e troppo presto. Il condividere tra amici che a volte si è esteso per mesi e persino anni, è molto meno passibile di abusi. Parlare dei fatti del Vangelo con i nostri amici fa luce sulla decisione che stanno per prendere.

2. Esaminiamo le loro obiezioni

Se possiamo eliminare le varie obiezioni rimaste, possiamo passare alla nascita di un nuovo credente. [Vedi l’articolo Rispondere alle loro obiezioni.]

3. Chiediamo di prendere una decisione

“Sei pronto per credere a Cristo in questo stesso momento?” Questa domanda, fatta gentilmente, farà uscire una risposta che ti dirà cosa fare dopo. “Vorresti che ti aiutassi a pregare per ricevere Cristo o preferiresti prenderti un impegno da solo?” Sii sensibile. Il nemico è molto attivo a questo punto per afferrare il peccatore e mantenerlo suo schiavo!

4. Procediamo a discepolare

Discepolare altri è il processo con il quale un cristiano con una vita degna di essere imitata, si impegna per un certo periodo di tempo nei confronti di alcuni individui che sono stati portati a Cristo, con lo scopo di aiutare e guidare la loro crescita verso la maturità ed equipaggiarli per riprodursi essi stessi in una terza generazione spirituale.

Questa pagina ti è stata utile? Perché non richiedi tutto il libricino gratuito da Kurt Jost ([email protected]), scaricare il manuale sull’Evangelizzazione del Corso Omega.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.